Home
Anello di Acquapartita
inserito da
Antonio Paganelli
attivitÓ
Trekking
tipo percorso
circolare
difficoltà
medio

Percorso : Selvapiana, Acquapartita, Casellina, Monte Incisa, Acquapartita.

Km 12 -

 

A Cesena prendere la Superstrada E 45 in direzione Roma. Uscire a Quarto (l'uscita dopo Sarsina) e seguire le indicazioni per Selvapiana. Arrivati a Selvapiana oltrepassare la borgata (foto1). Trecento metri dopo, sulla sinistra, vedrete un sentiero con una celletta (foto2). Quello sarà il sentiero da dove dovrete sbucare all'arrivo. Dieci metri dopo, a sin. della strada asfaltata c'è una piazzuola (foto3), dove potrete parcheggiare l'auto.

                                      foto1-2-3

L'itinerario proposto, di 12 km circa, 4 ore di camminata, è molto bello dai punti di vista "natura" e "paesaggio". E' facile e accessibile a tutti coloro che possono camminare. Il limite di questo percorso è che la prima parte si svolge su strade asfaltate (vedi cartina dell'itinerario: il percorso indicato con le freccette è quello asfaltato)  dove, però, passano poche auto. La seconda parte del percorso, invece corre sui sentieri o le carrarecce, in mezzo ai prati o ai boschi.

                  cartina dell'itinerario percorso

a)- Seguite in salita la strada asfaltata fino ad Acquapartita (2,7 km dall'auto). Lì potete fare una pausa godendovi la vista del lago (foto 4-5), o una passeggiata attorno al lago.

                                   foto 4-5

b)- Poi, riprendete la strada asfaltata in direzione di Alfero, all'inizio in leggera salita, poi diventerà pianeggiante e infine in discesa. A sinistra vi sono dei bei panorami caratterizzati, in questa stagione autunnale, dai colori caldi. A 2 km troverete il villaggio di Casellina; 1 km dopo, sulla destra vedrete un cartello che segnala l'inizio del comune di Verghereto, una celletta e un ripetitore TV (foto 6).

                                foto 6

 

c)- Subito dopo, a sinistra, troverete una carrareccia. Al primo bivio andare a destra: la strada sale verso la cima del monte Incisa (attorno ai 900 m di altezza). Sulla sinistra, sotto di voi, c'è un Agriturismo (foto 7) e sotto, molto più in basso, vedrete il villaggio di Selvapiana, da dove siete partiti.

                                     foto 7

d)- Continuate la salita della carrareccia fino alla cima del monte, poi troverete una leggera discesa, sempre all'interno del bosco. Questo percorso è molto frequentato da ragazzi che fanno del motocross. La carrareccia è ben segnalata, in bianco rosso, ma scende diritta verso valle, non in direzione di Selvapiana che è a sinistra. A un certo punto, quindi, voi dovrete svoltare a sinistra in direzione di Selvapiana, che avete già intravisto fra gli alberi. Quando vedete sulla destra del sentiero un albero con una macchia verde fosforescente e subito dopo (prima di una leggera salitella) una mini piazzuola di sosta per moto con un albero segnato bianco rosso, quello è il momento per svoltare a sinistra in un sentiero che scende, ma non è segnalato. (Come vedrete sulla cartina dell'itinerario io ero andato troppo avanti, poi sono dovuto dovuto tornare indietro). Dopo poche decine di metri incomincerete a vedere sotto di voi verso sinistra il punto di arrivo, sebbene ancora relativamente lontano (Selvapiana).

e)- Scendete a zig zag sui sentieri che trovate finché in basso, sotto di voi, vedrete una carrareccia ben segnalata (in bianco e rosso) in terra battuta. Prendete la direzione di sinistra, e continuate la discesa sempre all'interno del bosco (foto 8). Quando vedrete sulla sinistra il rudere della foto 9 siete ormai ai margini del bosco.

 

                                      foto 8-9

f)-  Continuate la discesa. A un certo punto il bosco finisce e la strada in terra battuta diventa bianca, ghiaiosa, in mezzo ai prati verdi. L'ambiente circostante, coi suggestivi colori ocra, gialli, verdi e rossastri, è particolarmente gradevole (foto 10). Ancora un km in questo paesaggio ed arriverete al punto di partenza, dove vi attende l'auto.

                                 foto 10

Buona passeggiata.

(10 novembre 2012)

PS

Dopo la passeggiata sono ritornato, in auto, ad ammirare la bella cascata di Alfero (foto 11-12), a 7 km circa da Acquapartita. Chi ha tanta voglia di camminare può farlo anche a piedi. Dal bivio per l'Agriturismo, dove lasciate la strada asfaltata per Alfero (punto C), alla cascata ci sono circa 4 Km all'andata e altrettanti al ritorno, che naturalmente si aggiungerebbero agli altri 12 circa.

                                  foto 11-12

 

sito esterno: http://antoniopaganelli.altervista.org
Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2019
Torna su