Home
Sezioni correlate

Strada San Zeno - Fantella - Montalto
Premilcuore - Strada San Zeno
Km 28

san zeno

itinerario

San Zeno - Fantella

Km 4 dislivello mt. 133

Da Strada San Zeno proseguire verso monte (Premilcuore) sulla ss9/ter.
Dopo circa tre Km, prendere a sinistra (segnalazioni Fantella). Inizia qui una ripidissima salita che in poco meno di 1 Km ci porta ai 414 metri di Fantella.

Fantella - Montalto


tratto Km 8,5
tratto sterrato

dislivello mt 238


 

Qui inizia il tratto sterrato del percorso che mantenendosi a mezza costa rispetto al corso del sottostante torrente Fantella ci porta fino alla frazione di Montalto (case sparse).

Fondo buono, percorribile con le dovute cautele anche in auto o moto.
Diverse le case rurali (alcune abitate) che si incontrano.


A Montalto chiesa di S. Agata e bivio.

Santagata

Proseguendo diritto si giunge a Santa Sofia (vedi variante di questo percorso) svoltando a destra si ritrova un'asfaltata che porta a Premilcuore.

Montalto
Premilcuore
Strada San Zeno

tratto Km 15,5
dislivello in salita
mt 167 su Km 2
tratto interamente su asfalto

La strada riprende a salire con forti pendenze e tornanti.
Panorami su tutta l'alta valle del Fantella.

Dopo 2 Km circa si giunge al passo e si rientra nella valle del Rabbi.
Veloce discesa di 4 Km fino a Premilcuore, e poi ritorno a San Zeno per SS9/ter


VARIANTE S. SOFIA
Km 36

sofia


Montalto
Santa Sofia

tratto Km 10
in gran parte sterrata

A Montalto proseguire diritto. Dopo breve discesa fino al ponte sul torrente, inizia una dura salita che ci porta a 751 Mt (punto più alto del percorso), ai piedi del Monte Prignolaia.

Entriamo così nella valle del Bidente, ed in 4 Km di discesa da affrontare con cautela (fondo sconnesso) giungiamo all'abitato di Camposonaldo.
Da qui per asfaltata in circa Km 3 siamo a Santa Sofia.

Possiamo rientrare a Strada San Zeno in 13 Km circa, seguendo la Statale 310 verso valle fino a Galeata, da qui deviazione a sinistra per il passo delle Forche Mt 444.

Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2019
Torna su