Scorpione
Scorpione

Le specie presenti in Italia difficilmente risultano letali, la puntura può provocare un arrossamento e un gonfiore locale che però normalmente scompaiono in breve tempo. Normalmente non attacca l'uomo, lo può pungere solo se si sente in pericolo.
Famiglia e specie - artropode che fa parte della famiglia degli aracnidi, caratterizzato da un corpo allungato e una coda segmentata che termina con un pungiglione da cui viene iniettato il veleno., immediatamente riconoscibile anche per le lunghe chele anteriori.
Habitat - Predatore notturno, si nutre di animaletti che caccia avvertendone la presenza mediante il tatto e punge con l'aculeo velenifero. Il suo habitat è sotto i sassi o la corteccia del legno, nei buchi dei muri, ma sempre in luoghi oscuri.
Curiosità - Di solito una femmina dà vita a circa 25-35 piccoli, lo scoprione comune vive mediamente dai 3 ai 5 anni.