Tussilago
Tussilago

pianta erbacea perenne della famiglia Asteraceae. Presenta fiori gialli e un’altezza che varia dai 10 ai 30 cm, fusto eretto e ricoperto di squame ricoperto da una sostanza cotonosa
Fioritura - Fiorisce a fine inverno, inizio primavera.
Habitat - pianta erbacea prospera nei luoghi umidi, nei sottoboschi con terreni di natura argillosa
Uso e Curiosità - NB gli usi sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare - Tra le piante più usate in erboristeria per alleviare tosse e asma. Della pianta si raccolgono i fiori senza gambo, prima ancora della completa fioritura. I boccioli si fanno essiccare e si usano per preparare tisane e infusi. Le foglie, raccolte in estate (sempre senza gambo) si fanno essiccare e si usano per macerati, impacchi e infusi. Si consiglia un consumo molto moderato, può causare cirrosi epatica ed epatocarcinoma, in alcune persone può causare reazioni allergiche.