Lino Montano

Lino Montano

Famiglia: Linaceae, Pianta erbacea perenne, ha fusti ascendenti, poi eretti, cilindrici ricoperti da densa peluria vischiosa, alti da 30 a 50 cm

Fioritura -

fiorisce da maggio a settembre

Habitat -

prati aridi montani

Uso e CuriositÓ - NB gli usi sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilitÓ sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare -

questa pianta contiene oli, acidi, mucillagini, proteine con proprietà antinfiammatorie, rinfrescanti, emollienti. L impiego più diffuso dei semi di lino, è quello del cataplasma contro la tosse e la sinusite, applicati caldi sul petto o sulla fronte a più riprese.Dai semi, ricchissimi di omega 3, si ricava un prezioso olio usato come alimento umano e animale, impiegato anche nelle vernici per la finitura del legno.