Home
San Leo

SAN LEO

Comune della valle del Marecchia
Provincia Rimini
(già provincia Pesaro/Urbino regiome Marche - annesso alla Provincia di Rimini regione Emilia Romagna con Legge 3 agosto 2009, n. 117)
Altezza sul mare metri 583

Comunità Montana Alta Valmarecchia

Superficie territorio comunale 43,39 Kmq

Frazioni: Agenzia, Castello di Montemaggio, Castelnuovo, Libiano, Monte, Montefotogno, Montemaggio, Pianacci, Piega, Pietracuta, Pietramaura, Poggio Zocchi, Santa Lucia, Tausano, Torello, Villanova

c.a.p. 61018
prefisso telefonico 0541
codice catastale H949

san leo
sanleo

Distanze:
dalla Via Emilia Km 30
da Passo Viamaggio Km 46
Posizione N 43° 53' 48 " E 12°20' 36"

L'antichissimo Montefeltro, altura sacra agli Dei, elevata a capitale del regno d'Italia da Re Berengario II nel 963, culla dei potenti duchi di Montefeltro.

Il nome antico "Montefeltro" in latino Mons feretri, sembra derivare dalla presenza sul monte di un tempio pagano dedicato a Giove Feretro, oppure dalla conformazione della rupe che ricorda vagamente un letto mortuario.
L'attuale toponimo deriva dal fondatore San Leo che nel III secolo scelse questa rupe come luogo ideale per la diffusione del Cristianesimo.

Abitanti - Leontini
Patrono
- 1' agosto San Leone

Bandiera Arancione marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano
assegnato per
Efficiente sistema di segnaletica di indicazione turistica per le strutture ricettive e ristorative e per gli attrattori storico-culturali, di valore, in ottimo stato di conservazione e perfettamente fruibili. Il centro storico armonico e omogeneo contribuisce a rendere l’atmosfera tipica e ottima è l’accoglienza che i residenti riservano ai visitatori.
Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2018
Torna su