Home

Passo Ciola
mt. 580
Posizione N 43° 58' 45 " E 12°8' 27"

Collega le valli del Borello e del Savio
(Linaro mt 176 - Mercato Saraceno mt 171)

Passo trasversale inserito anche nella ciclistica di Gran fonfo"Nove Colli".

Linaro è una piccola frazione posta lungo il corso del torrente Borello, importante affluente di sinistra del fiume Savio.
Dista 9,5 Km da Borello (grossa frazione del Comune di Cesena posta sulla SS 71 alla confluenza dei due fiumi).
Linaro è raggiungibile anche dalla vallata del Bidente partendo dall'abitato di Cusercoli, transitando per Voltre, Pieve di Rivoschio e San Romano.

linaro
Linaro
Ciola
inizio Passo Ciola

CiolaIl passo ha inizio a valle dell'abitato di Linaro (deviazione ben segnalata), strada ben percorribile ed ombreggiata, con una serie di 8 tornanti ed un primo tratto impegnativo ci porta in circa 6 Km al valico (mt. 580) seguito dopo che centinaia di metri dal piccolo nucleo di Ciola - mt 531 (pendenza media 6,5% punta massima 11%).

Ciola è un piccolo borgo edificato in posizione leggermente inferiore rispetto alla strada. Un tempo vi sorgeva un castello medioevale del quale non restano tracce evidenti.
Di un certo interesse la parrocchiale, il momumento ai caduti ed alcuni antichi edifici.

Superata Ciola troviamo sulla destra una deviazione (da ignorare) che tramite una "bretella" conduce al passo Finocchio, (Ranchio-Sarsina).

Pieve di SorboPoco oltre incontriamo sempre sulla destra un' ulteriore deviazione (segnale turistico Pieve di Monte Sorbo) che in 1,3 Km ci conduce all'interessante manufatto.
Edificio che risale al periodo Bizantino (VII-IX sec) rimaneggiata in epoca romanica e settecentesca

Proseguendo per l'itineriario principale una veloce discesa di 8 Km (in alcuni punti da affrontare con cautela), con ampi panorami sulla vallata del Savio, ci conduce a Mercato Saraceno.
Dislivello mt. 454 pendenza media 5,23% con punte oltre il 10%

Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2018
Torna su